Lo Psicologo delle Cure Primarie

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Lo Psicologo delle Cure Primarie

 

Il termine primary care, in Italiano “cure primarie”, si riferisce, in tutto il mondo, ad un servizio nell’ambito dell’assistenza sanitaria locale svolto da professionisti della salute che operano come primo punto di consultazione per tutte le tipologie di pazienti che afferiscono a tale servizio. Il “primary care service” dunque costituisce il primo punto d’accesso ai servizi di assistenza sanitaria.

In molti paesi questo servizio è svolto da un “primary care physician”, come il medico generico o il medico di famiglia; in alcuni paesi tale servizio può essere svolto da assistenti medici, infermieri, farmacisti ed altre figure della medicina tradizionale locale (come in diversi paesi dell’Asia).

In Italia questo servizio è fornito “gratuitamente” (o con il pagamento di un ticket) alla popolazione ed è svolto da un medico, comunemente definito medico di base, medico di famiglia o medico generico.

In tutti i paesi in cui è previsto un servizio di primary health care, il medico che lo svolge, per la natura stessa del servizio, deve avere acquisito un’ampia base di conoscenza circa il più ampio spettro possibile di disturbi e condizioni mediche di vario genere. Una volta valutata la natura del problema per il quale il paziente si è rivolto al medico di base, quest’ultimo valuterà l’opportunità o meno di indirizzarlo a servizi di “secondary care” o “tertiary care” (cure secondarie o terziarie) che rimandano rispettivamente a diversi livelli di specializzazioni e sottospecializzazioni.

 

Allo stesso modo, ciò che, internazionalmente, viene definito “Primary Care Psychology” può essere tradotto letteralmente con la definizione “Psicologia delle Cure Primarie”, intendendo con tale termine riferirci ad un’area della psicologia applicata all’ambito dei servizi di cure primarie.

 

Ci riferiamo alla figura del Primary Care Psychologist con la traduzione letterale in Italiano del termine, ossia con la definizione “Psicologo delle Cure Primarie”.

In Italia l'idea di un un servizio di Psicologia nell'ambito delle cure primarie si è cominciata a diffondere solo negli ultimi anni, nella forma di ciò che è stato definito ufficiosamente "psicologo di base", figura quest'ultima che di fatto costituisce una sotto tipologia dello Psicologo delle Cure Primarie, come ben approfondito nell'articolo sulle differenze tra lo "Psicologo di Base e lo "Psicologo delle Cure Primarie".

 

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per inviare informazioni in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa.

  Accetto i cookies da questo sito
EU Cookie Module Directive Information