Psicologo delle Cure Primarie

(progetto ISP per l'ENPAP)

Risparmio per lo Stato


 

Sostenibilità Finanziaria e Risparmio Pubblico

 

Nelle Tabelle 3 e 4 sono esposti, in sintesi, i costi e il risparmio previsti per l’attuazione delle due fasi del Progetto. Le stime sono state condotte per approssimazione sulla base dei dati del Ministero della Sanità disponibili (relativi all’anno 2012) e sulla base dei dati sperimentali oggi disponibili sulle ricadute economiche conseguenti all’introduzione dello psicologo nell’ambito delle cure primarie. Il calcolo è stato effettuato considerando una retribuzione mensile per psicologo pari a €2000,00:

 

Tab. 3 - Costi e risparmio stimati per la Fase 1

Fase 1

1° Anno

2° Anno

N° Psicologi Coinvolti

100

100

Costo retribuzioni PCP1

€ 2.400.000

€ 2.400.000

Altri costi2

€ 14.000

€ 14.000

Totale Costi del Progetto

€ 2.414.000

€ 2.414.000

Risparmo SSN4 (Farmaceutica Convenzionata)

€ 2.700.0003

€ 5.400.000

Risparmio SSN5 (50% Specialistica Convenzionata)

€ 750.0003

€ 1.500.000

Risparmio Totale SSN

€ 3.450.000

€ 6.900.000

Risparmio Totale SSN al netto del costo del Progetto

€ 1.036.000

€ 4.486.000

Risparmio Totale SSN al netto del costo del Progetto nei 2 anni

€ 5.522.000

(2 anni)

 

Tab. 4 – Costi e risparmio stimati per la Fase 2

Fase 2

3° Anno

4° Anno

N° Psicologi Coinvolti

1000

1000

Costo retribuzioni PCP1

€ 24.000.000

€ 24.000.000

Altri costi2

€ 35.000

€ 35.000

Totale Costi del Progetto

€24.035.000

€ 24.035.000

Risparmo SSN 4 (Farmaceutica Convenzionata)

€ 27.000.0003

€ 54.000.000

Risparmio SSN 5 (50% Specialistica Convenzionata)

€ 7.500.0003

€ 15.000.000

Risparmio Totale SSN

€ 34.500.000

€ 69.000.000

Risparmio Totale SSN al netto del costo del Progetto

€ 10.465.000

€ 44.965.000

Risparmio Totale SSN al netto del costo del Progetto nei 2 anni

€ 55.430.000

(2 anni)

 1La retribuzione di un singolo psicologo è stimata a €2.000 mensili.

2Cadono in questa voce le spese per i servizi e le strutture elencate nel paragrafo “Risorse impiegate”  per la realizzazione del progetto.

3Vista la natura sperimentale della cooperazione tra PCP e MMG si stima un periodo medio di 6 mesi di mancato risparmio per il SSN a causa dell’iniziale fase di  “adattamento” del PCP e MMG al nuovo contesto e per le attività di organizzazione/ottimizzazione del nuovo servizio di assistenza psicologica.

4Il 30% della sola spesa sanitaria relativa alla sola voce Farmaceutica Convenzionata.

5Nella stima viene considerato solo il 50% della voce di spesa sanitaria “Specialistica Convenzionata e Accreditata” per compensare sommariamente la mancanza di informazioni relative alle singole voci di spesa per i servizi di Specialistica Convenzionata non legati direttamente all’attività/assegnazione dei MMG.

 

In sintesi, si stima che la realizzazione di questo progetto sperimentale, oltre a migliorare lo stato di salute psicofisica della popolazione e a creare occupazione nel settore della psicologia, alla fine dei 4 anni frutterà alle casse dello Stato un risparmio pari a €60.952.000.

Aggiungi commento

Scrivendo il tuo commento dichiari di accettare i Termini e le Condizioni per l'uso di questo servizio.

Se non sei registrato su questo sito devi compilare i campi richiesti. Se sei registrato effettua il login e posta direttamente il tuo commento.


Codice di sicurezza
Aggiorna