Psicologo delle Cure Primarie

(progetto per l'ENPAP)

Situazione attuale


 

Numerose ricerche hanno fornito dati utilizzabili per quantificare il problema del sotto utilizzo dello psicologo in ambito sanitario. Eccone alcuni:

 

  • Sino al 70% dei pazienti che richiedono un appuntamento dal medico presenta problemi psicosociali legati a tale richiesta (Gatchel and Oordt - APA, 2008; Fries et al; 1993).
  • Già più di 40 anni fa Cummings et al. (1962; 1967; 1968) hanno documentato che ben il 60% delle visite eseguite dai medici riguardavano pazienti senza malattie fisiche o con problemi psicologici che esacerbavano i sintomi fisici, dati confermati da studi più recenti (Badger, 1994; Ballenger, 1987; Barrett et al.,1988; Bridges and Goldberg, 1985; Kessler et al., 1987; Lebowitz et al., 1997; Regier et al., 1978; 1993; von Korff et al., 1992; West, 1979).
  • Più della metà dei disturbi mentali comuni sono trattati esclusivamente nell'ambito dei servizi delle cure primarie (Bea e Tesar 2002).
  • Il 60% delle visite svolte dal MMG hanno una base psicologica (O’Donahue et al. 2002).
  • Sino ai 2/3 dei pazienti che presentano problemi che rientrano in una diagnosi di disturbo mentale non riceveranno una diagnosi dal medico delle cure primarie (deGruy, 1996; Spitzer et al., 1994).
  • In Italia il 90% dei pazienti si rivolge al MMG: fra questi, il 24% presenta un disturbo mentale, fra cui 10,4% depressione e 7,9%; secondo l’OMS il 9% dei pazienti dei MMG presentano sindromi “sottosoglia” che hanno un notevole impatto sul sistema sanitario, in particolare nell’area delle cure primarie (Liuzzi 2011).

 

  • Mediamente un Medico di Medicina Generale con 1500 assistiti, nell’arco di un anno incontrerà:

 

  • 45-75 pazienti con depressione
  • 53-60 pazienti con disturbi d’ansia
  • 36-45 pazienti con disturbi situazionali e reattivi
  • 2-3 pazienti con schizofrenia
  • 4-5 pazienti con depressione grave o disturbo bipolare
  • 3-4 pazienti con demenza
  • 3-4 pazienti con dipendenza da alcool o sostanze

 

E’ ragionevole supporre che i costi legati alla mancata soddisfazione del bisogno di assistenza psicologica in ambito sanitario siano molto alti visto che da un’analisi della letteratura sulle ricadute economiche degli interventi psicologici nell’ambito delle cure primarie è emersa una riduzione delle spese sanitarie tra il 33 ed il 47% (Lazzari 2011).

Commenti   

0 #1 RE: Call for Ideas - Situazione attualedella rovere valenti 2015-04-13 12:46
buongiorno, credo che la vostra iniziativa sia ammirevole poiche attualmente anche i MMG si trovano sempre piu a contatto con realta che vanno al di la della difficolta organica, e impreparati ad affrontare le cause che sottostanno a tali difficolta! complimenti per l iniziativa
Citazione

Aggiungi commento

Scrivendo il tuo commento dichiari di accettare i Termini e le Condizioni per l'uso di questo servizio.

Se non sei registrato su questo sito devi compilare i campi richiesti. Se sei registrato effettua il login e posta direttamente il tuo commento.


Codice di sicurezza
Aggiorna